Indice FTSE MIB, una scommessa da portare sino in fondo

Indice FTSE MIB, una scommessa da portare sino in fondo

Il contratto Future FTSE MIB con scadenza a marzo 2018 alle ore 21:30 di oggi quota 22706 punti, in guadagno del +0.15% rispetto alla seduta precedente; la seduta odierna è stata caratterizzata da un tentativo di rottura rialzista.

In chiusura, si collocano in terreno positivo 23 titoli su 40, con un range di variazione che va dal migliore (Recordati (MI:RECI)), che guadagna il +2.89%, al peggiore (Prysmian (MI:PRY)), che cede il -1.85%.

Riflessioni condivise:
Alla riapertura odierna, sull’indice italiano, si è verificato subito un tentativo di rottura rialzista, relativamente al precedente massimo realizzatosi in area dei 22850 punti. Il tentativo, tuttavia, non ha avuto successo ed è stato respinto con una prima discesa sino in area dei 22620 punti, per poi riprendersi parzialmente e riportarsi poco al di sopra del “turning point” di brevissimo periodo, posizionato a 22670 punti…la situazione si fa interessante…terrà questo minimo di supporto odierno? mi chiedo e mi rispondo che è ancora incerto… e del resto, aggiungo, perché non siamo scesi già oggi sino sul valore di supporto credibile, situato in area compresa fra i 22560 e i 22430 punti?.

Situazione interessante…vedremo domani cosa succede; io intanto posiziono un paio di ordini pendenti long suddividendo l’operazione in due, proprio su quei due valori, aggiungendo uno stop, per sicurezza, sotto i 22250 punti e lasciando in bianco il target che, se mi va bene, si torna velocemente in area 22920 o 23000 punti circa. Ma che tecnica…mi dico, forse la tecnica non basta più in un mercato così incerto. Qui si balla in su e in giù senza troppa logica… ci vuole anche un pizzico di fantasia per interpretare.

Ed ecco, quindi, eccomi qui a considerare, insieme a voi che mi leggete con benevola costanza, come tutte le sere, dopo la chiusura dell’after hours, come si possa operare durante la sessione di domani…quali operazioni si possono pianificare… C’è chi punta pesante sullo short, lo sappiamo e gli acquisti potrebbero rivelarsi un grattacapo…ma quel pizzico di interpretazione, forse, ci concederà un piccolo vantaggio…penso.

Ed allora voglio vedere, forse illudendomi, una impostazione rialzista, coltivo questa idea sin dalla decisa reazione che ho visto accadere sui 22260 punti. ma sarà effettivamente come io la penso? mi darà ragione il mercato? Sino a questo punto, è andato tutto bene…il rally è ripreso, e si è sviluppato con consolante regolarità, mi dico. Seguirò, pertanto, ancora, con fede, la mia interpretazione, augurandomi che il movimento instauratosi prosegua almeno sino a dove ho ipotizzato di prendere profitto. Solo così infatti e lo so bene, la mia performance sarà classificabile “di serie A”, non basta portar via qualche punto pellegrino, senza seguire una rigida (che brutta parola) programmazione.

Quando sei in ballo, devi continuare a ballare, se ti fermi anticipatamente, il tuo rischio sarà stato sprecato e quasi inutile; doppia forza d’animo ci vuole, per scommettere e mantenere la scommessa in piedi sino al suo completo compimento…ma siamo in tanti, mi dico e questo mi infonde coraggio. Penso che il trading dovrebbe essere vissuto solo così, condividendo le proprie idee e convinzioni, così per infondersi reciproco coraggio e poter meglio sopportare lo stress, il vero e maggiore ostacolo per ogni trader. Acquisterò, quindi, se si dovesse domani scendere entro i limiti sopra esposti, per liquidare le posizioni in caso di ripresa dell’up, parte in area 23000 punti o poco meno e parte in area dei 23200 punti circa.

Posizioni & operazioni del 2018: nessuna

Rimane aperta una posizione corta da 18135 punti del 2017.
Operazioni di trading di lungo periodo aperte oggi: nessuna
Operazioni di trading di lungo periodo chiuse oggi: nessuna
Ordini pendenti in attesa d’esecuzione: Ordine di vendita a livello molto superiore all’attuale (medio medio-lungo periodo a 28725-35525 punti).

Gli indici migliori del FTSE MIB, alle 17.50 di oggi sono risultati:
FTSE Italia Chimica (+6.85%)
FTSE Italia Chimica e Materie Prime (+2.36%)
FTSE Italia Materie Prime (+2.35%)

Gli indici peggiori invece sono:

FTSE Italia Edilizia (-0.18%)
FTSE Italia Automobili e Componentistica (-0.16%)
FTSE Italia Servizi di Pubblica Utilità (-0.07%)

Oggi volumi di scambio leggermente inferiori alla media di periodo, con 2.137.039.162 azioni, per un controvalore di 2.013.835.351 euro.

I titoli oggi più scambiati in capitale sono stati:
Unicredit (MI:CRDI):
Volume di scambio 10.2M di titoli, per un controvalore d 175M di euro
Intesa (MI:ISP) :
Volume di scambio di 52.9M di titoli, per un controvalore d 163M di euro
Eni (MI:ENI) :
Volume di scambio di 10.7M di titoli, per un controvalore di 148M di euro

I titoli migliori dell’indice milanese sono in chiusura: 
Recordati (MI:RECI) quotato 29.90 (+2.89%)
Tenaris (MI:TENR) quotato 14.58 (+2.39%)
Campari (MI:CPRI) quotato 6.305 (+1.20%)

Fra i peggiori troviamo oggi:
Prysmian (MI:PRY) quotato 26.05 (-1.85%)
Italgas SpA (MI:IG) quotato 4.517 (-1.55%)
UBI (MI:UBI) quotato 3.935 (-1.35%)

I rendimenti dei BTP italiani sono stati oggi del +2.07% sulla scadenza a 10 anni, del +0.79% su quella a 5 anni e del +0.05% su quella a 2 anni.

Sono positive, oggi, le performance delle maggiori piazze europee, con gli Indici di: Amsterdam AEX che sale del +0.76%, Parigi CAC 40 che chiude in miglioramento del +0.51%, Francoforte DAX, che aumenta del +0.35%, Londra FTSE 100 che avanza del +0.62%, Madrid IBEX guadagna il +0.81% e Zurigo SMI positiva del +0.87 %.

Su base giornaliera, oggi il cross EUR/USD, ha assunto un andamento leggermente positiva (+0.19%), al momento della scrittura, il cambio ha raggiunto un massimo a 1.2355 ed un minimo a 1.2278; la coppia scambia ora a 1.2319

 

Indice FTSE MIB, una scommessa da portare sino in fondo

Francesco Lamanna

Nato a Mantova (Italia) il 24/12/1957 è l’Editor-In-Chief della versione italiana di Investing.com. Trader di lungo corso con specifica ed approfondita esperienza particolarmente nel campo delle valute (Forex). Esperto riconosciuto da media di grande prestigio nel mondo della finanza, come CNBC con cui collabora periodicamente, offre le sue analisi di mercato esclusive agli utenti di Investing.com.

Lascia un commento

FacebookTwitterInstagramLinkedInYoutubeEmail